La scienza alla base del perché dovresti portare tuo figlio in vacanza

Papà o mamma, costruendo castelli di sabbia, giocando a badminton sulla spiaggia, saltando sulle onde. Sembra divertente, ma è anche "gioco dell'attaccamento", ed è vitale per il legame.
Condividi

 

 

Adulti, facciamo il conto alla rovescia per le nostre vacanze estive per ricaricare le batterie. Ma possono anche essere un momento profondamente benefico per i bambini.

I genitori non si concentrano sul lavoro, ma sul gioco, dando così ai loro figli il dono prezioso del tempo.

Papà o mamma, costruendo castelli di sabbia, giocando a badminton sulla spiaggia, saltando sulle onde. Sembra divertente, ma è anche “gioco dell’attaccamento”, ed è vitale per il legame.

Il gioco dell’attaccamento migliora anche l’autostima, inviando a un bambino il messaggio psicologico: “Hai la mia piena attenzione. Mi diletto in te. Mi piace stare con te. ”

Le vacanze in famiglia assumono un’importanza ancora maggiore se le si confronta con ciò che accade a casa. Così tante famiglie hanno vite piene di stress. Ecco alcune statistiche che fanno riflettere:

  • Due terzi delle conversazioni tra genitore e figlio riguardano la routine quotidiana (Elizabeth Buie, TES).
  • Il 65% dei genitori afferma di giocare solo occasionalmente con i propri figli.
  • Un padre su sei afferma di non saper giocare con il figlio e un terzo afferma di non avere il tempo di giocare (sondaggio Parent-Play, Playmobil UK).
  • Solo un quarto dei bambini afferma di parlare con i genitori più di una volta alla settimana di qualcosa che conta (Child of Our Time).
  • Siamo preoccupati per la nostra salute fisica, ma dobbiamo prestare la stessa attenzione alla salute delle relazioni all’interno della famiglia. E, naturalmente, la ricerca mostra che la salute delle relazioni è vitale per la salute fisica (Holt-Lunstad et al, 2015).

 

Sviluppo del cervello

Ciò che è meno noto è che le vacanze possono anche far progredire lo sviluppo del cervello nei bambini. Questo perché durante una vacanza in famiglia stai esercitando due sistemi geneticamente radicati nel profondo dell’area limbica del cervello, che può essere troppo facilmente “non esercitato” in casa. Questi sono il sistema PLAY e il sistema SEEKING (Panksepp 2016)

Continua a leggere […..]

Risorsa: The science behind why you should take your child on holiday


 

Commenta con Facebook
Condividi

Cerca

ISCRIVITI E RICEVI LO SCONTO DI BENVENUTO