In tour con degli instagramers alla scoperta di GustAbruzzo

Un Instatur all'insegna del turismo esperienziale alla scoperta dell’entroterra abruzzese e della sua costa, della montagna e del mare, dei fiumi e dei suoi laghi. Itinerari enogastronomici dall'aspetto lento e autentico, per scoprire gusti e sapori della tradizione #GustAbruzzo per raccontare le tue esperienze con noi
Condividi

In pulmino su e giù per l’Abruzzo accompagnati da instagramers per raccontare una due giorni in giorni in Abruzzo. Partiamo così alla grande per raccontare la nostra terra ci vugliono la voce, il colore l’entusiasmo di chi ha voglia di scoprire. Per questo week end i viaggiatori saranno di quelli che in quanto a curiosità, proprio non hanno problemi!! Saremo in compagnia di @memesullaluna @aivenn @ilCif @ruggero_falone e @silcre @luisades @luxdant @lauramanfredi e @matteoacitelli vi racconteremo #GustAbruzzo

Partiamo da Pescara dove i ragazzi arrivano ognuno dalle proprie destinazioni, prima approfittiamo del bel tempo per una scatenata partita a calcio balilla vicino la Nave di Cascella.

Finalmente si parte direzione  Bussi Popoli, destinazione il fiume Tirino, per una risalita in canoa; dopo una mezz’ora di pagaiate arriviamo sulla riva dove ci attende una degustazione di prodotti tipici abruzzesi: frutti di bosco come more e lamponi, le preziose fragoline accompagnate da tartufo, pasta di grano di solina, insalate di farro, fagiol, prodotti di eccellenza che rappresentano il territorio  che ci ospita.

 

 

Emozionante il tornare indietro in canoa in completo silenzio ascoltando la natura con tutti i suoni. Risaliamo sull’ormai già mitico pulmino, direzione Lago di Campotosto dove dopo una abbondante spaghettata, feedback sull’esperienza e la mezza giornata trascorsa, prima di ritirarci nelle camere ammiriamo il fantastico panorama che ci si 
prospetta dinanzi.

Sveglia alle 07:30 per la colazione tranne per due matti che hanno pensato bene di alzarsi alle 06.00 per fotografare l’alba.  Caffè, caffè, caffè e via sul pulmino direzione porto di Pescara per una esperienza di pesca turismo a bordo di un peschereccio.


La bella giornata ci aiuta, il sole splende e mentre navighiamo  verso la località

Ripari di Giobbe

ascoltiamo il racconto del capitano che ci parla della pesca tradizionale delle sue modalità e dei prodotti che ne derivano. Per finire un pò di pratica:  abbuffata di pesce preparato rigorosamente secondo le ricette  della vera cucina marinara.

Ancorati nella suggestiva Ripari di Giobbe ci si scatena con tuffi e piroette, rientrando in seguito verso Pescara inizio e fine di questo week end pieno di emozioni e divertimento, all’insegna del buon cibo, delle sue tradizioni, del territorio abruzzese e delle persone che lo popolano delineandone il profilo forte e gentile.

 

 

 

 

 

Commenta con Facebook
Condividi

Cerca

ISCRIVITI E RICEVI LO SCONTO DI BENVENUTO