Il miglior Brodetto d’Italia è quello del vastese Matteo Crisanti

Lo chef vince battendo altre 5 regioni in finale ad ortona!
Condividi

Lo chef vastese Matteo Crisanti vince la Finale Nazionale del Festival del Brodetto, disputatasi ad Ortona oggi 30 ottobre.

La sesta edizione del premio gastronomico, ideato dal giornalista Paolo Minnucci, ha visto sfidarsi alla finale regionale dell’adriatico di Montesilvano, il 23 settembre scorso, ben 6 brodetti abruzzesi. Le località in gioco erano Giulianova, Silvi Marina, Montesilvano, Pescara, San Vito Chietino, ma il miglior brodetto, secondo i giudici, è stato quello alla vastese.

Adesso arriva l’onorificenza nazionale per lo chef Crisanti, che ha battuto ai fornelli gli altri 5 professionisti in rappresentanza delle Regioni Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Molise e Puglia. Il vastese è giunto primo, dietro di lui quello marchigiano e quello pugliese.

Adesso arriva l’onorificenza nazionale per lo chef Crisanti, che ha battuto ai fornelli gli altri 5 professionisti in rappresentanza delle Regioni Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Molise e Puglia. Il vastese è giunto primo, dietro di lui quello marchigiano e quello pugliese.

Una grande soddisfazione per la sua città, orgogliosa di vedersi rappresentare nella sua “arte” e nella sua vittoria.

Crisanti, a riguardo, ha affermato: Felice per questa vittoria che dedico a tutti i vastesi, perché per noi il brodetto è qualcosa di più di un semplice piatto. E’ storia, tradizione, cultura, appartenenza, insomma rappresenta la nostra storia marinara e contadina”.

 

 

 

 


 

Commenta con Facebook
Condividi

Cerca

ISCRIVITI E RICEVI LO SCONTO DI BENVENUTO